| Visite Guidate | Castello Sforzesco | Via Dante | Duomo | Palazzo Reale | Galleria V. Emanuele II | Piazza Scala | Brera |

Guida turistica Milano

Sulle seguenti pagine diamo dei suggerimenti cosa è da vedere a Milano centro storico. Il giro si può fare per conto proprio (vedi più in basso) oppure partecipare ad una visita organizzata per turisti privati o per gruppi.

Visite guidate per turisti privati

Per partecipare alle iniziative bisogna prenotarsi online almeno 3 giorni in anticipo

Scegli il tuo tour dalle offerte

 

 

Giro città per Milano e Visita Guidata del Cenacolo Vinciano

Visitare Milano per conoscerne i luoghi caratteristici e storici con l'accompagnamento di una guida autorizzata.

Per turisti privati italiani e stranieri ogni giorno si svolgono delle visite guidate di vari tipi con o senza visita del Cenacolo Vinciano.

Gite giornalieri per il Lago di Como, Lago di Garda e Verona, le Cinque Terre, Venezia e con il Bernina Express nelle Alpi svizzere.

 

Visite guidate per gruppi

Giro città classico di 2-3 ore per gruppi con visita del centro storico (Duomo, Galleria Vittorio Emanuele II, Piazza della Scala, Piazza Mercanti, Via Dante, Castello Sforzesco).

Per gruppi che hanno a disposizione un proprio pullman il giro può estendersi con la visita del Cimitero Monumentale.

Visite guidate personalizzate in tutte le lingue con itinerari da concordare secondo le esigenze dei visitatori alla scoperta del patrimonio storico e artistico.

Prenotazione delle visite per gruppi con indicazione della data, orario, numero dei partecipanti e recapito della persona di riferimento esclusivamente via e-mail.

 

Mappe e guide turistiche

CamminaMilano. 10 passeggiate d'autore per un'inconsueta guida alla riscoperta della città
Prezzo Euro 16,00 Ordina da IBS

Nuova guida Milano e provincia 1:14.500
Prezzo Euro 10,00 Ordina da IBS

Guida turistica Milano
Prezzo Euro 5,00 Ordina da IBS

torna su

Giro Città Milano - Partenza dal Castello Sforzesco

 Via Dante - Castello Sforzesco

Castello SforzescoIl giro città Milano inizia al Castello Sforzesco. Il Castello ha origine nel Rinascimento e fu costruito nel quattrocento da Galeazzo II Visconti come fortezza di difesa. Lungo la sua storia, il castello visse numerosi ingrandimenti, distruzioni e varie signorie.

Il Castello Sforzesco ospita diversi musei: I Museo Egizio, la raccolta degli Strumenti Musicali , la collezione delle Arti Decorative, la Pinacoteca e il Museo d'Arte Antica con straordinari capolavori, come la Pietà Rondanini di Michelangelo e la Sala delle Asse, dipinta da Leonardo da Vinci .

 

torna su

Via Dante e Piazza Cordusio

Milano Paizza cordusioVia DanteAttraversando Largo Cairoli con il monumento di Giuseppe Garibaldi nel centro raggiungiamo via Dante, una delle via più importanti della città e zona pedonale che invita allo shopping nei preziosi negozi e a fare una pausa caffè in uno dei numerosi bar.

Dopo un po’ ci ritroviamo in Piazza Cordusio, nel centro finanziario di Milano con gli imponenti edifici bancari. Il nome della piazza sorge dai tempo dei Longobardi, in cui ne c’era la corte del Duca "Curtis Ducis".

Non lontano c’è la sede della borsa di Milano, il palazzo della Mezzanotte in piazza degli Affari.

Via Dante, Piazza dei Mercanti

torna su

 

Piazza dei Mercanti e Piazza Duomo

Duomo Milano 

Da piazza Cordusio imbocchiamo via Mercanti per raggiungere Piazza dei Mercanti.

A sinistra affacciamo Palazzo dei Giureconsulti e sulla destra il Palazzo della Ragione.

Sulla piazza sorge la Loggia degli Osii dal 1316 con la loggia superiore, la "parlera", balcone dal quale venivano letti decreti e sentenze.

Nel centro di Piazza Mercanti nel passato si trovava La Pietra dei Falliti, una pietra dove i disonesti e criminali venivano presentati alla folla gridante.

Passando Piazza dei Mercanti, lo sguardo si apre sul Duomo.

Dal tetto si può ammirare il panorama fantastico su tutta la città e con tempo limpido anche sulle Alpi dal massiccio del Monte Rosa nel ovest, al Cervinia, alle Alpi del Bergamasco.

Camminando tra le 3.400 statue le 145 guglie si può quasi toccare la Madonnina in 108,50 m di altezza.

Sulla sinistra della parte posteriore del Duomo si trovano le scale e l'ascensore per salire alle terrazze.

Nel museo del Duomo il visitatore interessato impara molt'altro sulla storia e l'architettura del Duomo.

Il centro della piazza del Duomo domina la statua di Vittorio Emanuele II. L’ omonima galleria, il Salotto di Milano con il nuovo hotel a sette stelle, porta da piazza Duomo in piazza della Scala.

torna su

Palazzo Reale in Piazza Duomo

Palazzo Reale

Sulla destra del Duomo si trova il Palazzo Reale, che offre oltre alla visita del palazzo stesso delle mostre varie.

Sulla sinistra del Duomo si imbocca Corso Vittorio Emanuele II con l'emprio Rinascente. Nel bar dell'ottavo piano, con caffè e panino, si può godersi l'affascinante panorama della cattedrale.

>> Giro città Milano 2 >>

Copyright 2000 - milano24ore Tutti i diritti riservati