| Galleria V. Emanuele II | Piazza Scala | Brera | Castello Sforzesco | Via Dante | Duomo | Palazzo Reale | Visite Guidate |

Visita Milano: 2° parte dalla Galleria Vittorio Emanuele II al Parco Sempione

Alla sinistra del Duomo si apre la galleria Vittorio Emanuele II, la quale collega Piazza Duomo con Piazza della Scala. Costruita nell'anno 1877 rappresenta oggi il salone di Milano con i suoi negozi di lusso e ristoranti.

Il tetto della Galleria Vittorio Emanuele forma una croce che si riconosce dal tetto del Duomo.

Attraversando la galleria si raggiunge la Piazza della Scala con il monumento di Leonardo da Vinci. Intorno alla piazza, di fronte al Teatro alla Scala, si trovano il Palazzo Marino, sede del sindaco, e il palazzo della giustizia.

Galleria Vittorio Emanuele II

Passando a destra al Teatro alla Scala arriviamo in Via Verdi e più avanti in via Brera, dove passiamo alla Pinacoteca di Brera. Qui si trovano dipinti e opere d'arte del XIV e XV secolo.

Dopo il museo giriamo a destra in via Fiori Chiari e raggiungiamo, attraverso via Mercato (alla fine di via Fiori Chiari a dx.), via Tivoli (a sx.) e via Lanza (sempre dritto), l'ingresso laterale del Castello Sforzesco.

Arrivato qui, si è meritato una pausa nel Parco Sempione prima di ammirare il Castello i musei del Castello con straordinari capolavori, come la Pietà Rondanini di Michelangelo e la sala delle Asse, dipinta da Leonardo da Vinci

Parco Sempione

Torre Branca

Parco Sempion, visto dalla Torre BrancaEsile e trasparente, un’opera d’arte, in cui l’architettura moderna e la tecnica nuova s’incontrano, così si alza la Torre Branca accanto alla Triennale. Salendo i 107 mt con l’ascensore si può godersi una veduta sul Parco Sempione con il Castello Sforzesco, l’Arena Civica e l’Arco della Pace e l’incantevole panorama di 360 gradi su tutta Milano. In meno di tre mesi, nel 1933, in occasione della V mostra Triennale, è stata eretta su un progetto di Sironi.

torna su

Copyright 2000 - milano24ore Tutti i diritti riservati